AVVISTAMENTO UFO… Intervista ad Aurelio Nicolazzo

Ci è giunta una segnalazione molto particolare di un’avvistamento avvenuto il 2 settembre 2012 in Calabria a Platania (Cz), pervenutaci da Aurelio Nicolazzo del Centro Studi di Frontiera, già noto negli ambienti di Ufologia per diverse collaborazioni e studi. Questa è la nostra seconda intervista e dopo moltissime collaborazioni su video e foto vogliamo portare all’attenzione anche quest’ultima segnalazione.
Purtroppo non ci sono foto dell’evento avvenuto in modo troppo repentino, ma data la mole di materiale che il nostro amico Aurelio ha raccolto negli anni riteniamo opportuno segnalare questo evento che se vero avrebbe dell’incredibile.

Come leggerete nell’intervista questo non è l’unico avvistamento accaduto al Sig. Nicolazzo, ma fa parte di un vastissimo repertorio che ormai va avanti da anni e che grazie anche ai suoi personali studi e ricerche, sta ampliando gli orizzonti in diverse direzioni.
Nelle diverse discussioni che spesso ci coinvolgono analizzando i vari fatti accaduti e il ripetersi di questi avvistamenti e di alcune sensazioni ci hanno portato a porci delle domande più che legittime.
Non tanto sull’esistenza o meno di intelligenze extraterrestri, affascinanti, possibili, ma tutte da verificare, ma sull’esistenza e la provenienza degli UFO e su cosa possano essere se quindi velivoli umani sperimentali o davvero extraterrestri.
E se la costanza degli avvistamenti negli anni non possa indicare un’interesse eventuale di queste altre forme di vita per determinate persone, magari con una spiccata sensibilità o predisposizione a cogliere determinati messaggi.
Speriamo di avere altre segnalazioni,magari con qualche documentazione in più, in modo da poter dibattere confrontando ed analizzando materiale sia fotografico che video.
Nel frattempo l’indagine continua…

1) Aurelio puoi raccontarci, quello che è successo i primi di settembre in Calabria?
Ero nel giardino della mia abitazione intento a comunicare tramite Skype con mia sorella a Roma. Improvvisamente, avendo alzato lo sguardo verso il fondo del giardino, ho visto un oggetto abbastanza grande del tipo di tre metri di diametro che scendeva verso terra sullo sfondo del cielo.

2) Puoi dirci dove ti trovavi, che ora era?
Ero seduto al tavolino da giardino dove era posato il computer portatile ed erano le ore 19:50 circa.

3) Cosa credi possa essere successo?
Inizialmente ho pensato a un sacchetto volante che cadeva al suolo, ma vento non ce n’era e l’oggetto scendeva rapidamente in senso verticale. Anche successive perlustrazioni hanno rivelato l’assenza di qualsiasi sacchetto.

4) E’ la prima volta che assisti a qualcosa del genere?
Chi mi conosce sa che dal 1977 ho fotografie UFO che mi riguardano.

5) Puoi raccontarci tuoi eventuali altri avvistamenti che ritieni simili?
Qui in Calabria ho avuto altri avvistamenti nello stesso luogo o nelle immediate vicinanze. Già nell’agosto 1991 un oggetto luminoso notturno sfrecciava a zig-zag nel cielo subito dopo il passaggio di un satellite o della navicella spaziale americana. Nello stesso periodo un oggetto luminoso basso nel cielo si circondava di una strana nebbia e aumentava notevolmente le sue dimensioni all’interno della nebbia per poi diminuirle, quasi pulsasse. Un disco di luce si è fermato sopra la mia casa nel 2004, di giorno, per poi andare in direzione del Monte Reventino. Ho anche numerose foto di presenze UFO sulla zona di Platania ma anche di Roma, dove vivo.

6) Quali sono state le tue sensazioni?
Le mie sensazioni sono che la presenza UFO sia un dato di fatto e non una opinione, poi si può discutere ad oggi di cosa si tratti, ovvero se di provenienza umana o aliena. Nel 1981 ho fotografato un disco volante su Piazza San Marco a Venezia ed è identico a quello fotografato a fine anni 2000 su Roma. Cosa vuol dire? Che ci seguono negli anni?

7) Vi sono foto o filmati dell’accaduto?
La cosa si è svolta in pochi secondi e non abbiamo avuto la possibilità di fare alcunché.

8) Hai chiesto il parere di qualche esperto in merito a questo avvenimento?
Non ho chiesto pareri ma mi sono prodigato per indagare sul posto per capire l’accaduto.

9) Vi erano testimoni con te?
Con me c’era mio padre Generale dell’Esercito a cui ho prontamente segnalato la presenza anomala ma a causa del fatto che l’oggetto era ormai con lo sfondo degli alberi e a causa delle cattive condizioni della vista di mio padre, non è riuscito a vedere ciò che gli segnalavo.

10) In generale, parlaci della tua esperienza in Calabria se hai qualche cosa da raccontarci.
Nel 1999 ho effettuato qui in Calabria le mie prime esperienze di metafonia con un inaspettato successo immediato. Allora sperimentavo con un apparecchio stereo AIWA con cassette magnetiche e radio. Oggi sperimento con radio ad onde corte e con microfono esterno collegati al computer portatile e registro significative presenze. A Roma ho in più l’apparecchio da me realizzato il Metaphonic Lab. Le presenze spirituali vengono registrate ma riesco anche a vederle grazie a sedute al buio in cui si manifestano queste presenze con apparizioni di pochi secondi. Tra di esse anche Janis Joplin, Marilyn Monroe e Maria Callas ma anche i miei antenati che qui abitavano. Di solito non chiedo nulla ma si mostrano loro, sono loro a cercare il contatto. Grazie allo yoga e alla meditazione yoga il canale spirituale si è aperto e posso ricevere dunque queste presenze spirituali con successo e non di rado si presentano entità religiose di alto livello, come questa estate la Madonna di Fatima.

Un caro saluto e un augurio di buon lavoro! Aurelio Nicolazzo

Giuseppe Oliva – Team Mistery Hunters

Annunci

5 thoughts on “AVVISTAMENTO UFO… Intervista ad Aurelio Nicolazzo

  1. interessante, esistono altre segnalazioni di UFO a traettoria discendente, il Dott. Nicolazzo si ricorda forse il colore dell’oggetto in questione, o più o meno di che materiale potesse essere, o altri dettagli?

    Mi piace

  2. Però è impossibile valutare così l’attendibilità della storia senza video o foto, nel senso posso dire quello che voglio senza conferme non vi pare?

    Mi piace

  3. Certamente infatti non vi è nessuna spiegazione del caso, semplicemente vi è un avvenimento raccontato e abbiamo specificato che sarebbe stato molto meglio se ci fossero state foto o video

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...