Le prove misteriosamente scomparse

547833_1408936929349573_628828275_n

Durante la guerra in Iraq, numerosi esperti mondiali chiesero ed ottennero che il Museo Nazionale di Baghdad fosse protetto e preservato. Questa grande richiesta portò a misure eccezionali adottate dal comando militare americano che dispose un cordone di protezione intorno al Museo stesso, allo scopo di tenere lontani eventuali sciacalli. Ma evidentemente ciò non bastò, tant’è vero che tra l’8 ed il 12 aprile 2003 lo stesso, ed in concomitanza altri musei della regione, fu(rono) assalito(i) e saccheggiato(i), da un numeroso gruppo di persone coordinate tra di loro e ben attrezzate. Sicuramente fu un attacco ben organizzato, anche per il fatto che pare che tutti gli assalitori erano dotati di un auricolare collegato ad una ricetrasmittente. La cosa strana fu che nonostante l’imponente sistema di difesa messo su dagli americani non venne sparato nemmeno un colpo, ma ancor più strano fu il fatto che i saccheggiatori ignorarono, ed in parte distrussero, migliaia di reperti di inestimabile valore, e pronti solo ad essere presi, ma si concentrarono solo ad alcune casse di reperti custodite nei sotterranei dei musei, e per entrarne in possesso abbatterono pareti in cemento armato e forzarono porte blindate in alcuni casi con l’uso di lance termiche!

999925_1408936782682921_2121581153_n

La domanda da porsi sono:

1)     Chi erano questo gruppo di “sciacalli” fin troppo ben organizzato?

2)     Quale regia può coordinare una simile azione in un territorio di guerra?

3)     Perché furono ignorati reperti di alto valore economico più facili da prendere e si sono interessati solo al contenuto di alcune casse in posti di difficile accesso?

4)     Cosa contenevano queste casse di cosi importante?

5)     Perché il cordone di sicurezza americano non ha funzionato?

1512345_1408936802682919_639089743_n

Secondo alcune teorie queste casse contenevano reperti che provavano la reale presenza degli Anunnaki in territorio iracheno, reperti cosi “sconvolgenti” che avrebbero cambiato la storia come tutti la conosciamo, ma che al dire il vero in pochi ormai crediamo.

1532152_1408936836016249_542931931_n

1546267_1408936872682912_1187911390_n

Giuseppe Oliva – Team Mistery Hunters

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...