La scomparsa del villaggio Eskimo del lago Anjikuni.

1465287_1401986963377903_936473059_n
Nei pressi del piccolo villaggio di Eskimo, sulle rive del lago Anjikuni, Canada, popolato da circa 2.000 anime, il cacciatore Armand Laurent ed i suoi due figli erano fuori dalla loro baita, quando videro un misterioso oggetto volante in cielo che cambiava forma continuamente . Pochi giorni dopo, due ufficiali della Royal Canadian Mounted Police arrivarono alla baita di Laurent e gli chiesero se poteva ospitarli per la notte. Erano stati inviati da Churchill perché c’erano problemi sul lago Anjikuni. Quando Laurent raccontò loro della strana luce che aveva visto, gli chiesero da che parte fosse volata e lui rispose che stava proprio andando verso il lago. La storia per Laurent ed i suoi figli era finita. Nel novembre del 1930, Joe Labelle, un cacciatore di pellicce canadese, rimase bloccato dalla neve in un fiorente villaggio di pescatori eschimesi situata sulle rive del Lago di Anjikuni in Canada. Labelle si accorse che il villaggio aveva un silenzio inquietante. Ha pensato che questo era molto strano perché il villaggio di pescatori era (normalmente) un insediamento rumoroso con 2.000 eschimesi. Ma non c’era anima viva. Labelle ha visitato ciascuna delle capanne eschimesi e magazzini di pesce, ma nessuno degli abitanti del villaggio fu visto da nessuna parte. Labelle vide un fuoco tremolante in lontananza e si avvicinò cautamente poiché, avvertì qualcosa di strano in quella notte di luna. Arrivato al fuoco si accorse di un piatto fumante di stufato annerito. Per rendere le cose più misteriose, Labelle notò che non una singola traccia umana aveva lasciato l’insediamento. Labelle avvertì che qualcosa di strano era accaduto al 2.000 persone, e così corse rapidamente al più vicino ufficio telegrafico e inviò un messaggio circa le sue conclusioni alla Royal Canadian Mounted Police. La polizia a cavallo arrivò alcune ore più tardi, e anche loro erano perplessi con l’atto di fuga di massa. Un enorme gruppo di ricerca fu inviato a cercare gli abitanti del villaggio mancanti, ma non furono mai stati trovati, nonostante la squadra di ricerca scoprì alcuni risultati un po’ strani. Tutti i cani da slitta che erano appartenuti agli eschimesi furono trovati sepolti 12 piedi sotto un cumulo di neve sul perimetro del campo. Erano tutti morti di fame. Il gruppo di ricerca ha anche stabilito che i depositi di tutti gli Eschimesi (inclusi fucili) e il cibo erano stati lasciati nelle loro capanne, che non aveva alcun senso. Poi arrivò la sorpresa più agghiacciante di tutti, il gruppo di ricerca scoprì che tutte le tombe degli antenati degli Eschimesi erano vuote.
Se n’erano andati tutti senza nessun mezzo di protezione, né di sopravvivenza.

c780f1e1163f306022baf896d66fe0b9
Chiunque o qualunque cosa avesse preso tutti gli abitanti del villaggio vivente aveva scavato e portato via anche i morti e, anche se il terreno ghiacciato intorno le tombe era duro come il ferro.
Più tardi, in quella notte silenziosa ultraterrena, la polizia a cavallo osservò a bocca aperta come uno strano bagliore blu illuminato l’orizzonte. Lo splendore misterioso non era l’aurora boreale, ma sembrava regolare e artificiale. Mentre la polizia a cavallo stava a guardare, la luce pulsante svanì. Tutti i giornali del mondo riferito la scomparsa sconcertante dei 2.000 eschimesi, anche se molti credettero che una spiegazione razionale sarebbe prima o poi venuta alla luce, ma la scomparsa di massa degli eschimesi del lago Anjikuni è un mistero ancora irrisolto.

 

 

 

MH Criptos Team Mistery Hunters

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...